Stalking condominiale


È sempre più diffuso l’illecito comportamento, fino al reato, che interessa le relazioni condominiali. Nelle sue estreme conseguenze configura la fattispecie penale di atti persecutori, reato previsto e punito dal codice penale con l’art. 612 bis.

Siamo in presenza del così detto Stalking che ormai ha ssunto varie sfaccettature. Questo comportamento è oggetto di molteplici pronunciamenti della Suprema Corte che ne definisce l’ambito di applicazione dettandone i profili di diritto.


... continua a leggere ...


8 visualizzazioni